martedì 12 luglio 2016

Confrontare le lampadine LED e quelle tradizionali: come?

Lelide, Illuminazione Led Torino, illuminazione Led casa presenta: Confrontare le lampadine LED e quelle tradizionali: come?




Lelide, illuminazione Led per la Casa, illuminazione Led a Torino, produzione e progettazione illuminazione Led; pesenta in questo articolo alcuni consigli pratici e suggerimenti utili per confrontare e sostituire le vecchie sorgenti luminose tradizionali con le nuove lampade a Led e con i nuovi sistemi di illuminazione a Led.

Abbiamo detto addio alle vecchie lampadine ad incandescenza dato che la loro produzione in Europa è cessata nel settembre del 2012 e la vendita  è possibile solo per vecchi stock. Il mercato dell'illuminazione sta rottamando anche le lampadine a risparmio energetico, note tecnicamente come lampade fluorescenti. È arrivato il momento, infatti, di dare spazio alla luce LED, diventata finalmente una scelta più economica.

I vantaggi della tecnologia LED sono innegabili: oltre a consumare molto meno, le lampadine LED durano di più (30.000 ore), non contengono  sostanze pericolose, i tempi di accensione sono immediati e, ormai, sono dotate di una gradevole estetica.

Date uno sguardo alle nostre lampadine a LED sul catalogo Lampadine LED a casa tua.

Avrete sicuramente letto più di una volta questa lunga lista di pregi, ma quanto veramente conviene convertirsi all'illuminazione LED? In questo articolo proviamo a dare qualche consiglio su come confrontare le prestazioni delle diverse sorgenti.

Infatti, al momento dell'acquisto, il principale dilemma del cliente è: "Come faccio a paragonare le lampadine LED con quelle tradizionali?" Non potendo più, come ovvio, utilizzare i watt come unità per confrontare la luminosità tra le sorgenti, bisogna tenere conto di un parametro convertitore diverso: il lumen.

Il lumen è l'unità di misura del flusso luminoso e viene utilizzato per misurare l'intensità luminosa delle lampadine in questione. Attraverso questo valore è possibile paragonare senza alcuna difficoltà le prestazioni delle varie fonti di illuminazione.

Qui di seguito trovate una tabella di riepilogo, per rendere più chiaro quanto spiegato:



Facendo un esempio pratico: una tradizionale lampadina ad incandescenza da 75W può essere sostituita da una lampadina LED da soli  17W. Ne consegue un risparmio del 77% e una durata fino a 25 volte superiore. Il costo mediamente più elevato della lampadina LED verrà ammortizzato a lungo termine con vantaggi non da poco.

Maggiori informazioni sui nostri prodotti: http://www.lelide.it/
Maggiori informazioni sui nostri lavori: http://blog.illuminazione-led-casa.it/
Se ti piace, regalaci un like su: https://goo.gl/qe5NjS
Vieni a trovarci in Via Poliziano, 52 – Torino: http://www.lelide.it/i/145/dove_siamo.html

Nessun commento:

Posta un commento