giovedì 15 gennaio 2015

Relamping LED – Dare nuova luce LED ad apparecchi tradizionali

Oggi tendiamo ad associare il risparmio energetico semplicemente alla sostituzione delle vecchie lampadine ad incandescenza, o le classiche alogene con attuali lampadine fluorescenti (intese come lampadine a basso consumo).  Tuttavia il relamping indica la sostituzione di lampade che, in un sistema di illuminazione, risultino inefficienti e quindi causa di sprechi energetici. Alogene o sorgenti ad incandescenza possono essere sostituite con lampade a led, in grado di abbattere lo spreco energetico e con durata superiore in termini di ore. La sostituzione dei corpi luminosi inefficienti può avvenire tramite una semplice operazione di tipo plug&play, vale a dire senza alcun intervento sulla struttura già esistente dell’impianto luminoso. Si tratta semplicemente di sostituire la lampadina già esistente con una nuova che garantisce minore spreco energetico e una maggiore durata (in questo caso vedi il nostro nuovo catalogo "Lampadine LED a casa tua").

Al momento, però, sul mercato non esistono lampadine a LED che garantiscono la stessa intensità luminosa di certe sorgenti alogene o ad incandescenza.

Lelide, Led Light Design, illuminazione led casa, progetta e costruisce componenti led che permettono di sostituire le sorgenti tradizionali a parità (e a volta in modo maggiore) di efficienza.

Il nostro laboratorio, illuminazione led torino, installa un kit composto da un Led ad alta potenza (sono disponibili diverse potenze e temperature di colore a seconda delle esigenze) e da un alimentatore all'interno dell'apparecchio esistente.

In questo articolo presentiamo alcuni esempi di come è stato possibile trasformare alcuni corpi illuminanti con sorgenti tradizionali a luce a Led.

I potenti proiettori a binario di un negozio di abbigliamento utilizzavano sorgenti a ioduri da 70W. Grazie al lavoro di relamping è stato possibile installare LED ad alta efficienza da 18W di consumo. Grazie all'ottima resa cromatica del Led (Ra> 85) i colori degli oggetti esposti vengono esaltati.

 

Un altro esempio di illuminazione led torino, è stato il lavoro realizzato su una tesata installata in un corridoio di ingresso di uno studio dentistico. Tenuta accesa per quasi tutto il corso della giornata e consumando 150W per ogni lampada alogena, la tesata è stata re-inventata  grazie al relamping LED che permette di consumare solo 10W per ogni lampada, garantendo maggiore luminosità e migliore qualità dei colori.

 

Infine, anche materiali inusuali possono essere trasformati in oggetti di design e luce. Un tronco di ulivo è stato lavorato e trattato per poter essere trasformato in una lampada a led. All'interno della cavità, grazie alle piccole dimensioni della tecnologia, è stato possibile installare un led di potenza.

 

Maggiori informazioni sui nostri prodotti: http://ita.lelide.it/
Maggiori informazioni sui nostri lavori: http://blog.illuminazione-led-casa.it/
Se ti piace, regalaci un like su: https://www.facebook.com/ILLUMINOTECNICA.LED.LELIDE
Vieni a trovarci in Via Poliziano, 52 – Torino: http://ita.lelide.it/i/145/dove_siamo.html

Nessun commento:

Posta un commento